Project Description

Una strada che è anche un museo a cielo aperto, che attraversa un paesaggio ricco di segni e icone tra i più noti della natura e storia della Sardegna.
Per questo, i viaggiatori trovano nelle piazzole di sosta grandi “cornici” che segnalano che c’è qualcosa di notevole da guardare.
Tutta la strada è trattata come “oggetto d’arte”, immaginata come una linea astratta nel paesaggio, una “rete” di bougainville, una collina verde.

I viadotti avranno una protezione laterale a semicerchio con bacchette orizzontali a distanza variata, che si infittiscono verso il basso, creando una sorta di ”semitubo trasparente” che rende più “pura” la forma del bordo dei viadotti.