Project Description

L’obiettivo di questo progetto è quello di creare una struttura residenziale per anziani non autosufficienti che mantenga e sviluppi una rete con le istituzioni, il territorio, le associazioni, i familiari ed i referenti culturali di chi ne sarà ospite, oltre che promuovere ulteriormente con la popolazione locale una cultura dell’anziano più integrativa.

L’edifico ospiterà 140 posti letto, con un nucleo per i pazienti con Alzheimer da 20 posti letto adeguato alla nuova normativa. Saranno inoltre realizzati 60 posti letto RAF, suddivisi in tre nuclei da 20 utenti ciascuno, alcuni dei quali saranno destinati a ricoveri di sollievo ed emergenza in accordo con gli enti territoriali. Ogni nucleo è autonomo nella gestione ed è composto da 20 posti letto, di cui 7 doppie e 8 singole per offrire maggior comfort ai residenti, ma anche ai parenti.

La disposizione delle camere abbandona le forme rigide e severe tipiche degli ospedali e si snoda attorno a un ampio spazio che circonda una corte centrale: i percorsi vetrati acquistano luce e prospettiva e, abbracciando il giardino interno, cambiano aspetto con il mutare delle stagioni.Il camminamento circolare all’interno del nucleo agevola inoltre lo staff nelle operazioni quotidiane di assistenza e sorveglianza degli ospiti.