Project Description

La Moldava è fiume navigabile, in passato attraversato da merci e battelli di ogni genere, lungo il quale esistono aree di scarico e darsene, ormai inutilizzate, oggetto di riqualificazione. L’area in questione si sviluppa intorno a un braccio d’acqua artificiale cui si accede via fiume attraverso una diga, via terra dal Libensky Most, grande collegamento urbano.
A partire dai caratteri architettonici proposti dal piano, è stata studiata un’architettura che viva da protagonista lo spettacolo offerto dal paesaggio, come se fosse una veranda a pelo d’acqua.